Ultimo Aggiornamento 17/09/2014
Homepage | Mappa | Contatti | Faq | Modifica i tuoi dati
Motore di Ricerca





Area Riservata
Area e-Learning
11 Dicembre 2007 :: ore 13:54
FAMIGLIA UMANA, COMUNITA' DI PACE
Il messaggio di Benedetto XVI per la Giornata della pace

il testo integrale

"La prima forma di comunione tra persone è quella che l'amore suscita tra un uomo e una donna decisi ad unirsi stabilmente per costruire insieme una nuova famiglia. Ma anche i popoli della terra sono chiamati ad instaurare tra loro rapporti di solidarietà e di collaborazione, quali s'addicono a membri dell'unica famiglia umana" è quanto scrive Benedetto XVI, all'inizio del suo messaggio, Famiglia umana, comunità di pace, per la Giornata mondiale della pace, che si celebrerà il 1° gennaio 2008. "La famiglia naturale, quale intima comunione di vita e d'amore, fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna" evidenzia il Papa nel messaggio "costituisce il luogo primario dell'umanizzazione della persona e della società". In realtà, "in una sana vita familiare si fa esperienza di alcune componenti fondamentali della pace" come la giustizia e l'amore tra fratelli, la funzione dell'autorità espressa dai genitori, il servizio amorevole ai membri più deboli, l'aiuto vicendevole nelle necessità della vita, la disponibilità ad accogliere l'altro. Per questo, osserva il Pontefice, "la famiglia è la prima e insostituibile educatrice alla pace" anzi, "è fondamento della società" che non può fare a meno del servizio che la famiglia svolge"

Torna indietro