mercoledì , 24 maggio 2017
Home / Eventi / Attività dei Forum locali / PUGLIA. La lunga festa della famiglia

PUGLIA. La lunga festa della famiglia

8-31 maggio 2017, Provincia di Bari – La generatività della famiglia, cuore pulsante della società

Il Forum di Puglia, assieme alla diocesi di Bari ed a tantissime associazioni, propone la “Lunga Festa della Famiglia”, che si terrà  in alcuni Comuni della Città Metropolitana di Bari dal 8 al 31 maggio pp.vv. Il 4 maggio, nell’aula del Consiglio regionale di Puglia, conferenza stampa di presentazione e lancio della Manifestazione, alla presenza dell’assessore regionale al Welfare. La Festa ha ricevuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio regionale pugliese e dei Comuni di Bari , di Capurso e di Putignano

Le novità di quest’anno sono tante. Innanzitutto il numero di eventi: rispetto allo scorso anno, abbiamo dovuto trasformare la “Settimana” versione 2016  in una “Lunga Festa”, proprio per il numero delle associazioni  e delle realtà, interne ed esterne al Forum, che hanno voluto coinvolgersi, contribuendo alla Festa mediante l’organizzazione di specifici eventi, da soli o per lo più insieme ad altre associazioni; e credo che già solo questo sia già un grandissimo passo avanti .

Tema della Festa è “La generatività della famiglia, cuore pulsante della società”. Intendiamo cioè mettere in primo piano ed affrontare il tema della drammatica crisi demografica in cui tutta Italia, e la Puglia in particolare, (terz’ultima regione italiana per tasso di fecondità), con gravi conseguenze sul piano della sostenibilità di welfare, assistenza, previdenza e sul sistema scolastico e della pubblica istruzione . Certamente la maggior parte dei giovani italiani , intervistati nell’ambito di studi appositi, dichiara esplicitamente il proprio desiderio di famiglia e di figli, che si vorrebbe siano almeno due; per cui  la crisi demografica può considerarsi ampiamente motivata dalla mancanza di lavoro per i giovani e per le donne in particolare; occorre però sottolineare anche una diffusa mancanza di speranza che non di rado è dietro a scelte, sia pur minoritarie,  di consapevole, voluta infertilità.

informazioni e programma della Festa