Home / Comunicati / ISTAT. Nonostante tutto le famiglie tornano a risparmiare

ISTAT. Nonostante tutto le famiglie tornano a risparmiare


Nel 2016, nonostante la politica non abbia fatto nulla per metterle nelle condizioni di farlo, la spesa delle famiglie per i consumi è aumentata ma in misura inferiore rispetto alla crescita del reddito disponibile anche se solo dello 0,2%. Ce ne da conto l’Istat nell’indagine sui conti economici nazionali resa nota oggi.
«Questo significa che le famiglie hanno ripreso a risparmiare nonostante la pressione fiscale non tenga conto dei carichi familiari» commenta Gigi De Palo, presidente del Forum delle associazioni familiari. «Ed è un dato certamente positivo. Ma questo dato è ancora più positivo per l’intero Paese perché vuol dire che ci saranno maggiori disponibilità economiche per il sistema produttivo nazionale innescando così un circolo virtuoso.
«Ci auguriamo che queste risorse vadano effettivamente al sistema produttivo e non vengano dirottate a rendite finanziarie che al Paese non portano nulla.
«Ma va anche detto che se il segnale è positivo non c’è da festeggiare perché parliamo solo di uno 0,2%. Semmai può essere il segnale per rilanciare l’idea di una seria politica fiscale a trazione familiare che il Paese aspetta da decenni».

11 aprile 2017